Le notizie di BIUMOR

Una delegazione dalla Polonia al Museo dell’Umorismo
Data pubblicazione : 02/02/2018
Foto sommario

Una visita speciale quella di sabato 3 febbraio al Museo dell’Umorismo di Tolentino. Il Direttore Artistico della Biennale, Evio Hermas Ercoli, accoglierà il Console Onorario della Polonia per le Marche, Cristina Gorajiski, e una foltissima delegazione polacca insieme a numerosi ospiti della Associazione Italia-Polonia. Ricordiamo che la Mostra delle opere vincitrici e selezionate rimarrà prorogata fino al prossimo 17 febbraio

Foto testo

Una visita speciale quella di sabato 3 febbraio al Museo dell’Umorismo di Tolentino. Il Direttore Artistico della Biennale, Evio Hermas Ercoli, accoglierà il Console Onorario della Polonia per le Marche, Cristina Gorajiski, e una foltissima delegazione polacca insieme a numerosi ospiti della Associazione Italia-Polonia.

Prenderà parte all’incontro il sindaco, Giuseppe Pezzanesi: “Ancora una volta la Biennale si distingue per il suo carattere internazionale, non solo del Museo e della mostra a Palazzo Sangallo che richiama artisti da tutto il mondo, ma anche dell’intera città di Tolentino, che accoglie da anni la coraggiosa sfida del concorso. È sempre una grande opportunità per contribuire alla ripresa del nostro territorio e l’Amministrazione continuerà a portare avanti il progetto Biumor, perché l’Umorismo caratterizza la cultura della nostra città”. 

Promotrice dell’incontro e appassionata sostenitrice della Biennale, la Direttrice dell’Unitre, Mirella Valentini: “Unitre ha sempre collaborato con la Biennale dell’Umorismo e la sua bellissima mostra al museo della caricatura e per questa volta ha deciso di farsi promotrice dell’incontro con l’Associazione Italia-Polonia: l’intento è quello di far conoscere un gioiello della nostra città finora noto solo in parte”.

Particolarmente entusiasta anche Alessia Pupo, Assessore alla Cultura della città: “La Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte è una perla che contraddistingue il nostro territorio: c’è una forte necessità, dopo gli eventi sismici, di legare il territorio e la cultura, perché crediamo che l’arte sia un momento importante di riflessione e di riedificazione della comunità”.

In queste ultime settimane numerosi i visitatori che hanno apprezzato l'esposizione, che presenta caricature di personaggi famosi e opere umoristiche provenienti da tutto il mondo sul tema scelto per la 29° edizione: "Onestà!Onestà!".

La Mostra delle opere vincitrici e selezionate rimarrà prorogata fino al prossimo 14 febbraio per soddisfare tutte le prenotazioni scolastiche. Gli ospiti potranno votare l'opera preferita per assegnare il “Premio del Pubblico”.

Tutti coloro che visiteranno la Mostra e esprimeranno il loro voto potranno avere in omaggio lo sconto sul Catalogo della Biennale.

indietro

comunetolentino

MIBAC

rss facebook pinterest
youtube twitter flickr

 

Il 2017 chiama a sé l’arte umoristica nazionale e internazionale nella 29° edizione del concorso della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte per confrontarsi su un tema declamato e attuale.

La Biennale nel 2017 ha scelto di interrogarsi su una parola d’ordine politicamente dirompente e culturalmente egemone: Onestà! Onestà!

 

 


Cookie Policy