Le notizie di BIUMOR

Il REGOLAMENTO della Biennale
Data pubblicazione : 04/05/2017
Foto sommario

Il Concorso prevede una selezione delle opere pervenute da parte di una Giuria qualificata. Le opere selezionate saranno esposte alla 29^ Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte, mostra che si terrà a Tolentino dal 25 novembre 2017 al 28 gennaio 2018. Entra a conoscere il regolamento...

Foto testo

29a EDIZIONE

 

REGOLAMENTO CONCORSO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Scarica la scheda di partecipazione                                                                                          Download entry form

 

 Descarga la fícha de partecipación aquí                                                  Télécharger la fiche de participation ici

 

 

ART. 1 - OGGETTO

Il Comune di Tolentino indice e organizza la 29^ Biennale Internazionale dell'Umorismo nell’Arte, concorso a premi dedicato all'arte umoristica.

Il concorso si articola in due sezioni:

 

Premio Internazionale Città di Tolentino” dedicato all'arte umoristica sul tema “Onestà! Onestà!

 

“Onestà! Onestà!” Parola d’ordine declamata, ripetuta e gridata.

“Onestà! Onestà!” Metafora di un mondo onesto, pulito e antropologicamente superiore rispetto a quello sporco e ripugnante di tutti gli altri.

“Onestà! Onestà!” Moralisti nei palazzi del potere e non degli statisti.

“Onestà! Onestà!” Strategia politica, visione della società, idea del mondo, senso di stare in politica.

“Onestà! Onestà!” Dichiarazione di guerra alla modernità e allo sviluppo nel nome di una diversità morale e di una supremazia culturale.

“Onestà! Onestà!” Condizione prepolitica, che prescinde dalla competenza e dalla capacità di essere un buon amministratore.

“Onestà! Onestà!” Dibattito politico ridotto all’esame dei certificati penali.

“Onestà! Onestà!” Problema serio e complicato più di quanto non faccia pensare questa parola d’ordine.

La Biennale 2017 s’interroga su questa parola d’ordine politicamente dirompente e culturalmente egemone. Il tema del 2017 ci deve costringere a riflettere criticamente sul moralismo e sull’ipocrisia della società. Lo fa attraverso l’umorismo, punto di vista alternativo, esterno e distaccato, che complica le cose. 

 

Premio Luigi Mari” dedicato al ritratto caricaturale di personaggi illustri.

 

Il Concorso prevede:

 -        una selezione delle opere pervenute da parte di una Giuria qualificata. Le opere selezionate saranno esposte alla 29^ Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte, mostra che si terrà a Tolentino dal 25 novembre 2017 al 28 gennaio 2018;

 -        una serata/evento di premiazione dei vincitori;

 -        la pubblicazione di un catalogo delle opere selezionate, che verrà dato in omaggio agli autori delle stesse.

 

ART. 2 – MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

Al concorso possono partecipare artisti contemporanei di ogni nazionalità, senza limiti di età, con un numero massimo di tre opere per ciascuna sezione, inedite e in originale, di dimensioni e tecnica libere, in qualsivoglia forma d’arte visiva e ogni tipologia di materiale e di supporto: pittura, grafica, scultura e installazione, fotografia, video. Sono anche ammesse opere di arte digitale interamente realizzate al computer e opere realizzate da sorgente fotografica purché l’intervento digitale sia strutturale, solo se inviate anche in copia cartacea, firmate e numerate dall'autore.

 

ART. 3 - TERMINI

Il termine utile per l’ammissione in concorso delle opere è fissato al 18 settembre 2017. Entro tale data tutte le opere dovranno pervenire a:

Segreteria della “29^ Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte” - Palazzo Sangallo, Piazza della Libertà, 18 - 62029 TOLENTINO (Italia)

Ogni autore dovrà allegare obbligatoriamente la scheda di partecipazione, compilata in ogni parte e debitamente sottoscritta. Ciascuna opera dovrà essere firmata in originale e corredata dell'apposito tagliando.

Le opere dovranno essere inviate in porto franco. Le opere inviate verranno accettate soltanto se non sono gravate da tasse, oneri doganali, ogni altro onere a carico del Comune.

 

ART. 4 – GIURIA

L'ammissione delle opere, la loro selezione per l’esposizione e l’assegnazione dei premi sono di esclusiva competenza della Giuria nominata dall’Amministrazione Comunale di Tolentino di concerto con la Direzione Artistica. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

 

ART. 5 – PREMI

La Giuria assegnerà i seguenti premi:

"Premio Internazionale Città di Tolentino" dedicato all'arte umoristica sul tema “Onestà! Onestà!

1° Premio - Vincitore della Biennale € 2.500,00. In caso di ex-aequo il premio in denaro assegnato verrà ripartito tra i vincitori. Il vincitore sarà ospite della Biennale 2019 con una personale (max 30 opere).

2° Premio - € 1.000,00.

3° Premio - € 500,00.

 

“Premio Luigi Mari” dedicato al ritratto caricaturale di personaggi illustri.

1° Premio - € 2.000,00.

 

Premio del pubblico - E' un riconoscimento speciale da assegnarsi ad un'opera, tra quelle in esposizione, che ottenga il maggior gradimento del pubblico, sulla base delle preferenze indicate direttamente dai visitatori della Mostra.

 

Altri premi speciali potranno essere assegnati dalla Giuria.

 

ART. 6 – RESTITUZIONE DELLE OPERE

Le opere premiate non verranno restituite. Esse rimarranno di proprietà del Comune di Tolentino e andranno a far parte della collezione del MIUMOR -Museo Internazionale dell’Umorismo nell’Arte.

Le opere espressamente donate dall'Autore, come da indicazione riportata sul tagliando allegato all'opera, rimarranno di proprietà del Comune di Tolentino, che ne potrà liberamente disporre.

Le opere non donate potranno essere ritirate personalmente dall'artista o suo delegato presso il MIUMOR entro il 28 febbraio 2018 oppure potranno essere restituite qualora l'interessato ne faccia espressa richiesta sul tagliando allegato all'opera, non prima del trentesimo giorno successivo alla prevista data di chiusura della Biennale, salvo proroghe.

 

ART. 7 - RESPONSABILITÀ

Il Comune di Tolentino, quale organizzatore della manifestazione, assicura la massima diligenza nella custodia e sorveglianza delle opere per tutta la durata della permanenza presso la sede della Biennale e durante le fasi di trasporto delle opere medesime, declinando tuttavia ogni responsabilità per eventuali furti, incendi, danni o smarrimenti dovuti a cause imponderabili che dovessero verificarsi.

 

ART. 8 – UTILIZZO E RIPRODUZIONE DELLE OPERE

Ogni partecipante al concorso concede in maniera gratuita al Comune di Tolentino i diritti di riproduzione delle opere selezionate per la loro pubblicazione sul catalogo ufficiale della Biennale, nel numero di esemplari che il Comune stimi conveniente, per la pubblicazione sul sito web e ogni altra forma di comunicazione, promozione e attività dell'organizzazione.

Il Comune è autorizzato a pubblicare l’opera su qualsiasi supporto, anche a fini di carattere commerciale. L’Autore sarà indicato, nelle riproduzioni dell’opera, nei modi d’uso. L’Autore consente la libera utilizzazione dell’opera ai fini conoscitivi, educativi, ricreativi e di pubblico godimento.

L’Autore dell’opera pubblicata rinuncia espressamente a qualsiasi compenso.

 

ART. 9 - CONSENSO

I partecipanti al concorso autorizzano espressamente il Comune di Tolentino a trattare i dati personali trasmessi ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali, anche ai fini dell'inserimento in banche dati gestite direttamente dal Comune o da soggetto da esso incaricato.

Il Comune di Tolentino, in qualità di organizzatore della 29^ Biennale, ha il diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente Regolamento.

Il Regolamento è pubblicato sul sito www.biennaleumorismo.it in lingua italiana, inglese, francese e spagnola. In caso di controversia fa fede il testo in lingua italiana.

La partecipazione al concorso della 29^ Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte implica l'accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente Regolamento.

 

 

 



 

INFO:

www.biennaleumorismo.it

tel 0733.901365 / 0733.901326 / 0733.969797

fax 0733.966535

e mail: info@biennaleumorismo.it

 

indietro

comunetolentino

MIBAC

rss facebook pinterest
youtube twitter flickr

 

Il 2017 chiama a sé l’arte umoristica nazionale e internazionale nella 29° edizione del concorso della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte per confrontarsi su un tema declamato e attuale.

La Biennale nel 2017 ha scelto di interrogarsi su una parola d’ordine politicamente dirompente e culturalmente egemone: Onestà! Onestà!

 

 


Cookie Policy