BIUMOR 2017 - TORNA LA POPSOPHIA DELL’UMORISMO

A Tolentino dal 25 al 27 agosto torna la quinta edizione di BIUMOR, il festival dedicato alla Filosofia dell’Umorismo, organizzato dall’Associazione Popsophia in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte di Tolentino. SCOPRI QUI IL PROGRAMMA

ARRIVEDERCI, Paolo

La quinta edizione di Biumor, il festival dedicato alla Filosofia dell'Umorismo che si svolgerà al Castello della Rancia di Tolentino dal 25 al 27 agosto 2017, sarà dedicata a Paolo Villaggio.

Il REGOLAMENTO della Biennale

Il Concorso prevede una selezione delle opere pervenute da parte di una Giuria qualificata. Le opere selezionate saranno esposte alla 29^ Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte, mostra che si terrà a Tolentino dal 25 novembre 2017 al 28 gennaio 2018. Entra a conoscere il regolamento...

Blog

Torna a fine agosto il festival dedicato alla filosofia dell’Umorismo, realizzato da Popsophia in collaborazione con la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte di Tolentino. Dal 25 al 27 agosto la quinta edizione di “BIUMOR: la popsophia dell’umorismo”, porterà al Castello della Rancia di Tolentino intellettuali e artisti di fama internazionale. Ilmotivo ispiratore di questa edizione sarà il volto di una delle maschere comiche più tragiche del Novecento italiano: Paolo Villaggio.

Leggi >>

BIUMOR 2017

Schermata_2015-04-07_alle_11.43.21

BIUMOR 2017 La Biennale nel 2017 ha scelto di interrogarsi su una parola d’ordine politicamente dirompente e culturalmente egemone: “Onestà! Onestà!” Lo fa attraverso l’umorismo, punto di vista alternativo, esterno e distaccato, che complica le cose.

Scopri di più >> 

 

comunetolentino

MIBAC

rss facebook pinterest
youtube twitter flickr

 

Il 2017 chiama a sé l’arte umoristica nazionale e internazionale nella 29° edizione del concorso della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte per confrontarsi su un tema declamato e attuale.

La Biennale nel 2017 ha scelto di interrogarsi su una parola d’ordine politicamente dirompente e culturalmente egemone: Onestà! Onestà!

 

 


Cookie Policy